Caldaia a condensazione da interno: perchè sceglierla a Torino

caldaia a condensazione da interni

Se sei in procinto di acquistare una nuova caldaia a condensazione per la tua casa a Torino e provincia ti starai probabilmente chiedendo se sia meglio una caldaia da interno o esterno.

Potresti anche aver pensato ad una sostituzione della caldaia a Moncalieri o Collegno per cui potresti contattare un idraulico di zona e farti consigliare sulla soluzione più adatta alle tue esigenze.

In ogni caso, come vedremo a breve, sono tanti i motivi per scegliere una caldaia a condensazione da interno invece che una esterna. Intanto considera che la caldaia si può sempre posizionare sia all’interno che all’esterno dell’abitazione, facendo solo attenzione che l’area dove si installa non sia potenzialmente pericolosa come nel caso, ad esempio, di un garage. Vediamo allora cos’è la caldaia a condensazione, quali sono i vantaggi del suo posizionamento all’esterno o all’interno e come installarla a Torino centro o nei suoi dintorni.  

Caldaia a condensazione: cos’è

La caldaia a condensazione è un dispositivo tecnologicamente molto avanzato e al contempo comune tra le case italiane, grazie all’ampia diffusione del metano sul territorio nazionale.

Il funzionamento della caldaia a condensazione rispetto a quello delle tradizionali, consente sia di far risparmiare il 25%-30% dei consumi, e quindi sui costi in bolletta, che far bene all’ambiente poiché riduce le emissioni di CO2 e di ossidi di Azoto (NOx) nell’atmosfera.

A differenza della caldaia tradizionale, quella a condensazione presenta una tecnologia ed un uso del calore latente contenuto nei fumi di scarico diverso. Con la condensazione i fumi si raffreddano all’interno della caldaia recuperando così il calore e abbassando le concentrazioni inquinanti dei fumi che vengono poi espulsi dalla canna fumaria.

Caldaia a condensazione esterna: caratteristiche

Ora che sappiamo meglio com’è fatta una caldaia a condensazione, vediamo in pratica quali sono le differenze tra quelle da interno e quelle esterne. Partendo proprio da queste ultime, tra i lati positivi troviamo sicuramente il recupero degli spazi all’interno della casa. Scegliere una caldaia esterna può infatti fare al caso di chi vive in spazi ristretti.

Tuttavia la caldaia esterna presenta degli importanti inconvenienti:

  • dura di meno perché subisce continuamente l’aggressione degli agenti atmosferici, cosa che invece non accade per gli impianti installati all’interno dell’abitazione;
  • per quanto appena detto, ha bisogno di una maggiore manutenzione;
  • essendo posizionata fuori dalla casa, deve essere provvista del kit antigelo;
  • per resistere meglio alle intemperie, solitamente costa di più della caldaia da interno;
  • consuma di più;
  • anche se ingombrerà di meno, non bisognerà dimenticare di posizionarla in un luogo in cui sarà almeno in parte coperta.

Caldaia a condensazione interna: perché preferirla

Confrontandola con la precedente, la caldaia da interno viene in genere preferita perché:

  • esistono caldaie dalle dimensioni abbastanza contenute che le permettono di essere installate quasi ovunque;
  • ha una durata maggiore perché non riceve l’usura dagli agenti atmosferici esterno;
  • non deve essere equipaggiata con il kit antigelo;
  • il suo prezzo è più basso;
  • consuma di meno.

Come installare una caldaia da interno a Torino

Abbiamo visto allora quali sono i maggiori vantaggi che possono portare a scegliere la caldaia da interno rispetto a quella esterna. Se hai bisogno di sostituire o installare una caldaia a condensazione per interni a Nichelino, Settimo Torinese e dintorni, chiama il 3312781730 e riceverai presto uno dei nostri idraulici, anche se ti occorre un servizio di pronto intervento 24/7.